Località di vacanza sul mar rosso – Mar rosso egitto

località di vacanza sul mar rosso

Cos’è il mar rosso in Egitto?

Il Mar Rosso per definizione è considerato uno dei luoghi più belli del mondo.
Qui il tempo è eccellente tutto l’anno, e i confini tra “stagione” e “fuori stagione” sono praticamente assenti.E’ la meta ideale e perfetta per chi vuole fare il bagno in mare anche in inverno.

In qualsiasi momento dell’anno, la temperatura dell’acqua non scende sotto i 24°C. Ma la caratteristica principale del mare è la bellezza unica del suo mondo sottomarino.

In breve, sul Mar Rosso

Come parte dell’Oceano Indiano, il mare che vogliamo esplorare oggi è situato in una profonda depressione teutonica (più di 3 km) nella zona tra il continente africano e la penisola arabica.

Il Mar Rosso si differenzia significativamente da altre distese d’acqua della Terra. In primo luogo, non vi sfocia un solo corso d’acqua, per questo rimane sempre completamente trasparente.

In secondo luogo, questo mare è più caldo di tutti i suoi “fratelli”.

Anche nei mesi più freddi dell’anno, la temperatura dell’acqua non scende sotto i + 19-24°C, il che permette di nuotare e godere della bellezza sottomarina indipendentemente dalla stagione.

E qui c’è qualcosa da vedere, potete starne certi!

Sharm El-SheikLe località egiziane sul Mar Rosso e i loro punti di riferimento

Non molto tempo fa, molti turisti sceglievano di visitare Hurghada o Sharm El Sheikh. Oggi le agenzie di viaggio offrono altre soluzioni per divertirsi, con caratteristiche diverse.

Nascondono una natura unica, baie bellissime, lunghe e belle spiagge bianche, barriere coralline colorate e villaggi e resort moderni circondati da spazi verdi coltivati artificialmente.

Ogni città ha dei vantaggi: l’accesso al mare locale più pulito, più caldo e pieno di vita magica.

I resort egiziani sul Mar Rosso

L’Egitto è sicuramente una delle destinazioni di viaggio più popolari per i viaggiatori.

Ci si può innamorare quasi a prima vista. Questo luogo attrae per il ricco mondo sottomarino del Mar Rosso, i grandi siti archeologici unici dell’antichità e la cordialità e fascino della gente del posto.

Altre condizioni favorevoli offerte da questo paese sono: varietà di strutture alberghiere, costo ragionevole dei tour, escursioni brevi, nessuna necessità di richiedere un visto.

Ma il vantaggio principale tra gli altri paesi è che qui si può nuotare e prendere il sole tutto l’anno.
Il Mar Rosso è soprattutto un mare caldo anche in inverno, offre una spettacolare barriera corallina; è al centro di un buon numero di parchi naturali dove ammirare siti di notevole interesse turistico e soprattutto naturalistico.

L’indicatore della temperatura dell’acqua non scende sotto i +20 gradi. Ogni città turistica è pronta a ricevere i visitatori in qualsiasi momento dell’anno.

I periodi migliori per visitare il paese sono la primavera, l’autunno e il primo mese d’estate. La maggior parte dei centri di assistenza per chi è interessato alle immersioni si trovano sulla spiaggia.
Una vacanza in questi luoghi famosi è consigliata, oltre che per il mare, anche per la storia, i Faraoni, il deserto, le piramidi e la cultura.
Parliamo più in dettaglio delle località turistiche egiziane sul Mar Rosso e delle loro caratteristiche.

Sharm El-Sheik

E’la località più famosa e tra le mete più amate della penisola del Sinai; si trova nella sua parte sud-orientale.

La costa, delimitata da molte baie, è una delle zone di villeggiatura più comode dell’Egitto. Il mare è in alcuni punti “poco profondo”.

Qui la baia di Naama Bay è il centro del divertimento per chi cerca locali e moviola.

Marsa Alam

Ad oggi, non ci sono molti hotel sul suo territorio, ma questo non ferma gli appassionati di immersioni.

Accorrono qui da tutto il mondo e qui trovano l’incredibile bellezza delle barriere coralline.
Ha una lunga spiaggia bianca dove i viaggiatori trovano relax e tranquillità. I resort sono tutti posizionati frontalmente al mare.

El Gouna – Venezia in Egitto

Ad una distanza di 25 km a nord di Hurghada c’è una località chiamata El Gouna.
È popolare tra i viaggiatori per la sua sorprendente architettura. E’ famosa per i suoi “giochi” di canali e piccole isole collegate da ponti.
È proprio su questi canali che galleggiano piccole barche, sulle quali i turisti possono salire se lo desiderano, per vivere una bella escursione.
Tutto questo merita sicuramente una visita.

La costa di questa località si presenta con spiaggia di sabbia, mare calmo e acque poco profonde, condizioni ideali per una famiglia con bambini.
Gli europei e gli italiani preferiscono questo luogo particolare quando cercano una località egiziana sul Mar Rosso per una vacanza raffinata.

Dahab egitto
Dahab

La città si trova nella penisola del Sinai, 100 km a nord di Sharm el Sheik. Il nome si traduce dall’arabo in “oro”, perché il sole, il tramonto e la sabbia qui hanno tale colore.
I venti forti, che sono confortevoli per lo yachting, il windsurf e la vela, sono tipici di questa zona quasi tutto l’anno.
Uno dei resort più famosi è Salam Oasis Sunny Beach; tipico per i suoi corsi di formazione dei vari sport acquatici. Offre guida e assistenza per le esigenze dei turisti che iniziano a praticare i principali sport acquatici, in tutta sicurezza.

Taba

Questa piccola cittadina è circa 200 km a nord di Sharm el Sheik,sul Mar Rosso.
E’ una località del territorio egiziano dove i prezzi dei resort sono ancora moderati..

La città si trova vicino al confine con Israele – 13 km. Eilat (Israele), Aqaba (Transgiordania) e Haql (Regno dell’Arabia Saudita) sono a circa 15-20 km.
Lo sviluppo turistico-alberghiero è piuttosto lento a causa anche dei numerosi resort siti nella parte opposta del Golfo di Aqaba e a Eilat.

N.B.: Per una vacanza in una delle località del Mar Rosso non è prevista l’obbligatorietà di un’assicurazione medica-sanitaria, ma è consigliato stipularla prima della partenza poiché qui i costi delle cure mediche e ospedaliere sono piuttosto elevati.

Potrebbe piacere anche